il network

Sabato 22 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELVERDE E CORTE DE' CORTESI

Truffa del finto incidente, due colpi sfumati

Nel mirino due 89enni: in un caso il malvivente è stato disturbato dall'arrivo di una vicina di casa, nel secondo non è riuscito a raggirare l'anziana al telefono

Truffa del finto incidente, due colpi sfumati

CASTELVERDE E CORTE DE' CORTESI - Due tentativi di truffa ai danni di persone anziane sono sfumati tra Castelverde e Corte de' Cortesi nella giornata di martedì 10 aprile. Questa volta a tentare il colpo sono stati gli specialisti dell'inganno del finto incidente.

Una 89enni di Castelverde, in tarda mattinata, ha ricevuto la visita di una persona che si è presentata come avocato. Il truffatore ha raccontato alla donna che il proprio figlio era rimasto coinvolto in una incidente stradale e necessitava di denaro contante. Il malvivente, complice l'arrivo di una vicina, si è allontanato senza raggiungere lo scopo.

Stesso canovaccio ha avuto l'episodio registrati a Corte de' Cortesi in serata. Questa volta, un'altra 89enne, è stata contattata al telefono da un sedicente avvocato. Quandola donna ha prontamente replicato che il figlio non possedeva alcuna auto, il truffatore ha subito interrotto la comunicazione.

Entrambe le denunce sono state formalizzato presso la stazione dei carabinieri di Castelverde.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

11 Aprile 2018