il network

Sabato 22 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA. 166 ANNI DELLA FONDAZIONE

"Esserci sempre", lo slogan per la Festa della Polizia

Discorso del questore Bonaccorso alla presenza delle autorità civili , militari e religiose

"Esserci sempre", lo slogan per la Festa della Polizia

CREMONA - Cita un passo de Alla ricerca del tempo perduto di Marcel Proust: ‘Il tempo è elastico perché dilatato dalla passione’. «La passione: questo è il mio modo di ‘Esserci sempre’», lo slogan scelto per i 166 anni della polizia. E «questo, uomini e donne della Polizia di Stato, deve essere il sentimento che muove la nostra azione di servizio per le comunità». Il questore, Gaetano Bonaccorso, lo afferma nel suo discorso in sala Maffei, alla presenza delle autorità civili, militari e religiose. 

Nel corso della cerimonia sono stati premiati il vicequestore aggiunto, Angelo Lonardo, l’ispettore capo Andrea Pagani, l’assistente capo Orlando Giustini, l’assistente capo Gianluca Masserini, l’assistente capo Armando Romoli.

Encomio solenne all’agente scelto Francesco Buonsante.

Encomio al sovrintendente Guido Pizzochero e all’assistente capo Donato Pede.

Lode all’assistente capo Manuel Alberini, all’agente scelto Angelo Di Maggio, all’agente scelto Andrea Grosso, al sovrintendente capo Katia Maria Pellegri, al vice questore aggiunto Federica Deledda, al sovrintendente Marco Mennella, all’assistente capo Sergio Pollastri, all’assistente Franco Disingrini, all’assistente capo Nicola De Santis e all’assistente capo Roberto Lo Sasso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

10 Aprile 2018