il network

Lunedì 19 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA. LA PROTESTA

Alcol e sigarette ai minori. Esplode la rabbia dei genitori

Dalla periferia al cuore della città c’è un gruppo (secondo alcuni nutrito) di esercenti che pur di incassare si dimenticano delle regole

Alcol e sigarette ai minori. Esplode la rabbia dei genitori

CREMONA - Alcuni sono titubanti. Altri, la gran parte, sicuri di sé. Il risultato è sempre lo stesso: escono dal locale con le sigarette o dell’alcol (e non solo birrette). La tendenza si è così consolidata (e le voci si sono così consolidate) che qualche genitore si è tolto lo sfizio di vedere come andavano davvero le cose. Ed è arrivata la conferma, la più amara: dalla periferia al cuore della città c’è un gruppo (secondo alcuni nutrito) di esercenti che pur di incassare si dimenticano delle regole che proibiscono, appunto, di vendere sigarette e alcolici a minorenni. Le segnalazioni non si sono fermate alla rete, ai social network, dove, con sempre maggiore frequenza ci si imbatte nello sfogo di una mamma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

06 Aprile 2018

Commenti all'articolo

  • Fabio

    2018/04/11 - 08:08

    Gli esercenti hanno le loro colpe ed e' giusto agire contro, ma i genitori avranno avuto lo stesso comportamento con i figli?

    Rispondi

  • renzo

    2018/04/07 - 12:12

    E se la prendono (giustamente) con gli esercenti....e con i loro figli?

    Rispondi