il network

Mercoledì 21 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA. IL LUTTO

La città piange Mario Gaiardi

Si è spento l'ex direttore dell'Apt

La città piange Mario Gaiardi

CREMONA - Per tutti era Fausto, ma all’anagrafe era Mario Gaiardi. Si è spento sabato a 79 anni una delle figure più conosciute — e non solo in città — del settore turistico del territorio. Direttore per diversi anni dell’Azienda di Promozione Turistica, Gaiardi ha svolto la sua professione come una missione: far conoscere le bellezze di Cremona e del suo territorio. E’ stato anche tra i promotori di quella iniziativa straordinaria — tra gli Anni ‘70 e gli Anni ‘80 e ancora oggi punto di riferimento per il settore — del Recitarcantando, un’idea ad ampio respiro che ha realmente portato cultura e raffinatissimi spettacoli in città e sul territorio, da Pandino a Casalmaggiore.

Sposato con Enrica e padre di Patrizia, Giovanni e Alessandra, ha sempre vissuta la famiglia come un luogo di amore e crescita. Il volontariato è stata un’attività che, soprattutto con l’arrivo della pensione, ha coltivato grazie all’instancabile collaborazione con la San Vincenzo di Cremona e con le Cucine Benefiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

03 Aprile 2018