il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Trasporto ferroviario, Galimberti scrive in Regione: 'Subito un incontro'

Lettera al presidente Fontana e all'assessore Terzi: 'E' una questione prioritaria per Cremona e il Sud Lombardia'

Riforme, Galimberti: 'Incontro tra i sindaci'

Il sindaco di Cremona Gianluca Galimberti

CREMONA - Non ha perso tempo il sindaco Gianluca Galimberti per porre all'attenzione della giunta regionale appena insediata la questione del trasporto ferroviario cremonese. Il primo cittadino ha scritto al presidente Attilio Fontana e all'assessore competente, Claudia Maria Terzi, una lettera per richiedere un incontro su una questione che è una priorità per Cremona e il territorio nell'ambito dei rapporti con la Regione.

"Innanzitutto - attacca Galimberti - ci preme augurarvi un buon lavoro al governo della nostra regione e manifestarvi la disponibilità della nostra Amministrazìone a lavorare insieme affinché la città di Cremona, anche nella sinergia con altri territori, continui ad essere protagonista dello sviluppo della Lombardia".

Il sindaco entra subito nel vivo. "Proprio per questo motivo, ci preme sottoporre fin da subito alla vostra attenzione la questione del trasporto ferroviario cremonese, da anni in sofferenza, tema che riteniamo di assoluta priorità. Crediamo, infatti, che la nostra città, in virtù delle progettualità che abbiamo portato avanti in questi anni in materia di economia e di sviluppo, di programmi culturali, di politiche universitarie, anche in sinergia con la Regione, meriti un servizio più efficiente. In particolare, desideriamo affrontare con voi il servizio del trasporto ferroviario verso Milano e Mantova con la questione del raddoppio selettivo che è cruciale, verso Brescia con le criticità ormai insostenibili del materiale rotabile e delle soppressioni, verso l'Emilia Romagna e verso i punti toccati dall'alta velocità, coinvolgendo anche i nostri pendolari, le cui istanze abbiamo raccolto e portato alla Regione in questi anni".

E infine la richiesta. "Siamo a chiedere, dunque, un confronto con voi per mettere in fila le diverse tematiche e per studiare, insieme anche a Trenord e Rfi, le azioni da attuare. Per il bene di Cremona, del Sud della Lombardia e di tutta la Regione".

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

 

sindaco di Cremona luca Galimberti

30 Marzo 2018