il network

Venerdì 16 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

“Meno traffico, più mobilità sostenibile”

Ati Redas e TeMA per il nuovo piano della mobilità

 “Meno traffico, più mobilità sostenibile”

CREMONA - Sarà l'A.T.I. Redas Engineering Srl e TeMA Territorio Mobilità Ambiente Srl a curare la redazione del Piano Urbano Mobilità Sostenibile (PUMS) e relativa procedura di Valutazione Ambientale Strategica (V.A.S.) per un importo di 44.344,56 euro. La decisione è stata presa a seguito della graduatoria stilata dall'apposita commissione giudicatrice.

Un passaggio importante nel percorso intrapreso perché Cremona, dopo 20 anni, disponga di un nuovo piano della mobilità. Il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS) è il documento strategico che ha lo scopo di orientare le politiche di mobilità cittadine per i prossimi 10 anni. Si tratta di uno strumento introdotto a livello comunitario con l'obiettivo di "sviluppare un nuovo concetto di piano capace di affrontare le sfide e i problemi connessi al trasporto nelle aree urbane in maniera più sostenibile e integrata".

“Grazie al PUMS – dichiara l'assessore alla Mobilità Alessia Manfredini – a Cremona si completerà il percorso intrapreso per una nuova mobilità e la città disporrà così di uno strumento che si propone di gestire la mobilità urbana. Il tutto nell'ottica di diminuire il traffico, di non realizzare nuove strade, ma di incrementare la mobilità sostenibile e migliore la vivibilità della città".

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

30 Marzo 2018