il network

Mercoledì 14 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Colla cinese nociva, denunciato imprenditore

La guardia di finanza di Torino ha sequestrato 350mila confezioni in sedici depositi in tutta Italia

Colla cinese nociva, denunciato imprenditore

CREMONA - La guardia di finanza di Torino ha sequestrato oltre 350.000 confezioni di colla potenzialmente pericolosa. La merce, per un valore di circa 2 milioni di euro, era stoccata in sedici depositi dislocati in tutta Italia: uno dei quali a Cremona. Nove gli imprenditori, italiani e cinesi denunciati per reati che vanno dalla frode in commercio alla vendita di prodotti pericolosi. Gli stick, di uso comune, erano composti da materiali tossici e nocivi, false anche le etichettature apposte sulle confezioni riportanti indicazioni contraffatte. In caso di inalazione, ingestione o assorbimento cutaneo, anche in piccolissime quantità, avrebbero potuto provocare lesioni acute o croniche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

29 Marzo 2018

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2018/03/30 - 08:08

    L'integrazione si fa strada , viaggiando al contrario !

    Rispondi