il network

Mercoledì 14 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA IN REGIONE

Totonomine: il territorio rischia di restare senza rappresentanti nella giunta Fontana

Ore decisive per i cremonesi. Bergamo e Pavia favorite per la Cultura

Totonomine: il territorio rischia di restare senza rappresentanti nella giunta Fontana

CREMONA - Ultimi incontri e trattative serrate nel centrodestra, oggi (mercoledì 28 marzo 2018), prima della presentazione della nuova giunta guidata da Attilio Fontana, prevista per domani. E, a quanto pare, Cremona e il suo territorio, rischiano di restare a bocca asciutta.

L’accordo raggiunto nel centrodestra è per 16 assessori più 4 sottosegretari: 7 alla Lega, 5 a FI, 2 a FdI e uno a testa per Lista Fontana e NcI. Manca però ancora la ‘quadra’ su alcune deleghe dei berlusconiani, mentre sarebbe in bilico il ripescaggio di Raffaele Cattaneo alla Mobilità.

E Stefano Parisi protesta: «L’esclusione di Energie per l’Italia sarebbe inaccettabile». Nel centrodestra locale nei giorni scorsi si facevano notare per prima cosa i numeri della tornata elettorale in provincia: Fontana al 51,67% e la Lega primo partito al 33%. Dati che, in assenza di un assessore, renderebbero Cremona sottodimensionata rispetto al risultato elettorale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

28 Marzo 2018