il network

Domenica 18 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Nuovo alloggio in via Tofane per i giovani del Servizio Volontario Europeo

Nuovo alloggio in via Tofane per i giovani del Servizio Volontario Europeo

CREMONA - Nuovo alloggio in via Tofane 25 per accogliere i giovani che svolgono a Cremona un periodo di Servizio Volontario Europeo. E' stato ufficialmente inaugurato questa mattina presenti il Sindaco Gianluca Galimberti e l'Assessore alla Trasparenza e Vivibilità Sociale Rosita Viola. Sono inoltre intervenuti Maurilio Segalini, dirigente del Settore Gestione Giuridico-Amministrativa ed Economica dei Rapporti di Lavoro, Daniele Gigni, responsabile dell'Ufficio Progetti e Risorse, e Massimo Mancosu, che segue per il Comune ragazze e ragazzi del Servizio Volontario Europeo. Un momento informale, teso più che altro a visitare la nuova soluzione abitativa individuata e a conoscere dalle ragazze che vi si sono state appena sistemate come procede la loro esperienza di volontariato a Cremona. L'alloggio di via Tofane, che era da tempo inutilizzato in quanto necessitava di interventi di manutenzione, nel 2017, su decisione della Giunta comunale, è stato destinato all'accoglienza di giovani volontati europei e messo così nella disponibilità dell'Ufficio Progetti e Risorse che, unitamente agli Uffici Tecnici e all'Economato, ha reperito le risorse e curato la realizzazione degli interventi che lo hanno reso fruibile. Questo ha permesso di ospitare nel nuovo appartamento tre ragazze, provenienti da Armenia, Bielorussia e Francia, che stanno svolgendo il servizio volontario al Centro Fumetto “A. Pazienza”, all'Ufficio Progetti e al Centro Interculturale Mondinsieme. 

Il Comune di Cremona svolge ormai da dieci anni il ruolo di ente coordinatore, di invio e di accoglienza di volontari europei in sei sedi comunali nell'ambito del Programma europeo Erasmus+. In questo lasso di tempo ha ricevuto finanziamenti per 22 progetti che hanno permesso di ospitare 32 volontari di 12 Paesi, europei ed extraeuropei, e di inviare 10 giovani cittadini in 8 nazioni estere. Negli ultimi anni è stato registrato nella nostra città un significativo aumento di progetti presentati ed approvati dall’Unione Europea e numerosi giovani sono arrivati a Cremona per svolgere periodi di servizio volontario, esperienza che può durare dai due ai 12 mesi ed i cui costi sono completamente a carico del programma. Il contributo europeo copre i costi di vitto e alloggio dei volontari, ma non consente di fronteggiare adeguatamente i costi di mercato connessi alla locazione di alloggi. Per questo la disponibilità di alloggi di proprietà comunale permette di amministrare in modo più adeguato le limitate risorse a disposizione di ogni volontario. 

I giovani dai 17 ai 30 anni interessati a candidarsi per questa esperienza possono contattare il Settore Politiche Educative – Piano Locale Giovani o l’Ufficio Progetti e Risorse del Comune di Cremona ai numeri di telefono 0372 407781 – 0372 407786 o scrivere all’indirizzo email evs@comune.cremona.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

23 Marzo 2018