il network

Sabato 22 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Denunciato 19enne di Pizzighettone, spacciava agli studenti di Cremona

Fermato dai carabinieri in via Palestro. Trovati a casa 150 grammi di hashish, 3 grammi di marijuana e materiale per il confezionamento

Denunciato 19enne di Pizzighettone, spacciava agli studenti di Cremona

CREMONA - Un altro giovane studente-spacciatore è finito nella rete delle forze dell'ordine. I carabinieri di Cremona hanno denunciato un 19enne di Pizzighettone che era stato adocchiato dai militari per l’atteggiamento sospetto con cui da alcune mattine avvicinava degli studenti nei pressi di alcune scuole cittadine. I carabinieri lo hanno seguito e fermato in via Palestro dopo che era stato visto confabulare con un altro giovane. Perquisito, lo studente 19enne è stato trovato in possesso di un 1 grammo di hashish e di 40 euro. Nella successiva perquisizione dell’abitazione a Pizzighettone, la mamma del ragazzo consegnava spontaneamente una scatola per telefonini ed una di scarpe che il figlio deteneva in camera e al cui interno risultavano esservi 150 grammi di hashish, 3 grammi di marijuana suddivisi in involucri di cellophane, materiale per il confezionamento, un bilancino elettrico di precisione e due coltelli con lama annerita usati per il taglio a 'caldo' dei panetti di hashish. Gli accertamenti hanno consentito di individuare l'importante giro di affari del pusher tra gli studenti delle scuole di Cremona a cui avrebbe venduto hashish al prezzo di 10/15 euro al grammo a secondo della tipologia e di marchio impresso sul panetto da cui venivano ricavati. I carabinieri stanno cercando di capire i canali di approvvigionamento della droga del 19enne e risalire all’identità dei suoi maggiori clienti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

15 Marzo 2018