il network

Domenica 18 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Buche, rifacimento pronto: ma i fondi ‘dormono’ in Regione

Un milione a Comune e Provincia per Peduncolo e via Acquaviva: da due anni manca la convenzione

Buche, rifacimento pronto: ma i fondi ‘dormono’ in Regione

Una buca in via Acquaviva

CREMONA - Buche grandi come crateri, in cui galleggiano i coni di segnalazione messi dal Comune. Vere e proprie voragini che mettono in difficoltà anche i tir, che devono affrontarle con grande cautela. Eppure i fondi per risanare la zona di via Acquaviva, la direttrice che collega la zona del porto canale alla Codognese e il ‘Peduncolo’, che unisce la via Milano alla Paullese, ci sono. Sono stati stanziati due anni fa dalla Regione Lombardia, che però poi non ha fatto seguire gli atti necessari al loro utilizzo. E dunque, da allora, un milione di euro da dividere equamente fra Comune e Provincia proprio per questa viabilità ‘dorme’ inutilizzato a Milano. Nel frattempo le strade sono diventate molto rischiose.

«Proprio giovedì scorso - spiega il dirigente Marco Pagliarini che sta seguendo la vicenda con l’assessore Alessia Manfredini - una nostra delegazione è andata a Milano a chiedere notizie e a sollecitare gli uffici. Abbiamo appreso che finalmente una bozza di convenzione è stata messa a punto, ma ora il documento deve essere approvato dalla giunta regionale. Quella nuova, però, entrerà in carica ormai ad aprile. Mi aspetto che la convenzione possa essere approvata intorno al 25. Poi noi siamo già pronti da un pezzo, abbiamo già il progetto esecutivo». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

13 Marzo 2018