il network

Domenica 23 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA. POLO DELLO SVILUPPO

Ex Macello: via all'abbattimento

Lunedì partono le operazioni nel comparto ex Annonaria

Ex Macello: via all'abbattimento

L’area interessata dai lavori

CREMONA - L’appuntamento è fissato lunedì 12 marzo 2018 a mezzogiorno: inizieranno le operazioni di abbattimento del comparto dell’ex Macello per far nascere il ‘Polo dello Sviluppo’. Sarà, quello fissato per lunedì, l’inizio di un riordino che si collega direttamente al Polo Tecnologico, inaugurato lo scorso giugno.

E adesso, con Aem (proprietaria dell’area ex Macello) che ha già garantito un intervento di bonifica amianto, dopo meno di un anno dal taglio del nastro del Polo Tecnologico, ecco che si arriva all’avvio dell’abbattimento dell’ex Macello. Poi sarà aperta la gara per l’insediamento di imprese. E il comparto con il vicino Polo Tecnologico diventerà un vero e proprio comparto dello Sviluppo. Gli edifici dell’ex Macello verranno abbattuti per lasciar posto all’ampliamento del Polo dell’Innovazione digitale.

I lavori di demolizione del secondo lotto del fabbricato, da tempo vuoto e abbandonato, costeranno 122.000 euro. Lo si mette nero su bianco nell’avviso di manifestazione di interesse pubblicato dalla stessa Aem, proprietaria dell’area. Possono farsi avanti imprese singole o consorziate. Per il resto, con la strada spianata a laboratori tecnologici e uffici, ma con lo stop a supermercati e case, è seguendo i pilastri su cui si regge la Variante di Cremona City Hub che si procederà a passi spediti verso il progetto urbanistico che cambierà radicalmente volto alla zona delle ex Annonarie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

08 Marzo 2018