il network

Sabato 22 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


SULLA LINEA CREMONA-CREMA-MILANO

"Problemi alle rotaie segnalati già nel novembre scorso"

Emerge una sorta di 'allerta', contenuta in un documento classificato come ‘riservato’ e ad uso interno di Rete ferroviaria italiana

"Problemi alle rotaie segnalati già nel novembre scorso"

CREMONA - A novembre, due mesi prima del deragliamento del treno a Seggiano di Pioltello, il personale competente sulla manutenzione della linea — nello specifico gli addetti in servizio a Treviglio — aveva segnalato problemi alle rotaie, proprio nel tratto di ‘Cremona-Crema-Milano’ diventato il tragico teatro dello schianto del 25 gennaio scorso. Emerge una sorta di 'allerta', contenuta in un documento classificato come ‘riservato’ e ad uso interno di Rete ferroviaria italiana (Rfi), compilato dai manutentori della tratta ed attualmente oggetto di indagine da parte della procura della Repubblica di Milano.
In particolare, in un un modulo prestampato dove vengono segnalate le difformità di volta in volta riscontrate durante sopralluoghi e verifiche consegnata prima dagli addetti al loro caporeparto e poi dal caporeparto alla dirigenza di Rfi attraverso la banca dati documentale, sarebbe stato messo nero su bianco l’accertamento di alcune criticità ai giunti. Anche a quello collassato? Non viene specificato. Ma di sicuro, gli investigatori hanno confermato l’esistenza di quella documentazione, non a caso già acquisita agli atti dell’inchiesta aperta per ‘disastro ferroviario colposo’ e ‘omicidio colposo plurimo’.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

08 Marzo 2018

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2018/03/09 - 08:08

    Mi raccomando che "la dirigenza Rfi " venga trattata coi guanti e con moooooooooolta indulgenza . Sicuramente sarà già pronto il capro espiatorio .

    Rispondi