il network

Martedì 25 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


ELEZIONI 2018. LA CURIOSITA'

Pessina e Isola 'roccaforti rosse', 'onda nera' a Spinadesco

Unici paesi con il Pd primo partito, boom di CasaPound

Pessina e Isola 'roccaforti rosse', 'onda nera' a Spinadesco

La piazza di Isola Dovarese

Anche nei due paesi confinanti in riva all’Oglio ha trionfato la coalizione di centrodestra, ma a differenza di tutto il resto del Cremonese il primo partito non è stato la Lega bensì il Pd. A Isola Dovarese alla Camera ha raggiunto infatti il 28,84% (277 voti) mentre il Carroccio il 26, 37% (182 voti).

A Pessina Cremonese percentuali dem ancora più alte: 30,70% alla Camera e 32% al Senato. Per la Lega invece 26,08% alla Camera e 24,85% al Senato. Ma gli amministratori locali dei due paesi non si prendono né meriti né colpe, si appellano alla 'tradizione locale' e sono convinti che i risultati complessivi siano comunque specchio del resto della nazione.

Da registrare intanto un dato curioso a Spinadesco: è uno dei paesi con il maggior numero di elettori che ha scelto CasaPound. Infatti ‘l’onda nera’ è stata scelta da 47 cittadini alla Camera, pari al 4,94%, e 37 al Senato pari al 4,30%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

06 Marzo 2018