il network

Giovedì 22 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

L'abbraccio della liuteria al "miglior maestro del mondo"

Nella parrocchiale gremita del Boschetto, il funerale di Gio Batta Morassi: corone di fiori da Ungheria e Giappone

L'abbraccio della liuteria al "miglior maestro del mondo"

Gio Batta Morassi

CREMONA - All’ingresso della chiesa, una corona di fiori proveniente dall’Ungheria e due da Tokyo; e all’interno della parrocchiale del Boschetto tanti, tantissimi liutai: l’intera comunità liutaria sabato mattina si è riunita per l’ultimo saluto a Gio Batta Morassi, il decano dei liutai cremonesi, «il migliore liutaio del mondo» come lo ha definito Anna Lucia Maramotti nel suo ricordo commosso. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

03 Marzo 2018