il network

Venerdì 16 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Rapina al Bennet con lo scooter della Posta, patteggia 2 anni di reclusione

Il 28enne Francesco Lorenzano era stato arrestato una settimana fa dalla squadra mobile dopo un inseguimento nel quartiere Po

Rapina al Bennet con lo scooter della Posta, patteggia 2 anni di reclusione

Francesco Lorenzano in aula

CREMONA - Mercoledì 28 febbraio, davanti al giudice Francesco Beraglia, ha patteggiato 2 anni di reclusione e 1.200 euro di multa Francesco Lorenzano, il 28enne arrestato una settimana fa dalla squadra mobile dopo un inseguimento nel quartiere Po. Su uno scooter rubato ad un postino, Lorenzano aveva commesso una rapina impropria al Bennet di Castelvetro, quindi aveva tentato di sfuggire alla polizia. Il giovane è anche il rapinatore del Penny Marketing di via Brescia (il 6 agosto del 2017) e di piazza Libertà: la sera del 10 febbraio scorso, coltello in pugno, aveva minacciato una signora che aveva prelevato al Bancomat. Poi era fuggito sull'auto della vittima, che lo ha poi riconosciuto in questura. Difeso dall'avvocato Annamaria Petralito, Lorenzano resta in carcere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

28 Febbraio 2018