il network

Venerdì 21 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Cremona

Pesca 'magra' nel Po, ruba il pesce al supermercato

Pesca 'magra' nel Po, ruba il pesce al supermercato

CREMONA -  Arriva a Cremona per pescare nel Po, il bottino è magro e decide di rubare il pesce al supermercato. Scoperto, viene inseguito e arrestato dai carabinieri.

L'episodio è avvenuto mercoledì 21 febbraio 2018 al Simply di in viale Po a Cremona. L'uomo è stato notato da una cliente che ha avvertito le cassiere. L'uomo ha intuito di essere stato scoperto, è scappato, inseguito dal direttore del supermercato.

Durante la fuga l'uomo, un tedesco di 36 anni, ha buttato via una scatoletta di filetti di sardine e una bibita in lattina. Arrivato alle Colonie Padane, l'uomo ha minacciato il direttore con una sbarra in ferro, ma all'arrivo dei carabinieri ha alzato le mani e si è arreso.

Accompagnato in caserma, spiegava di avere raggiunto da pochi giorni il Cremonese, dal proprio paese di origine dove fa il pizzaiolo, per praticare sul Po la pesca sportiva. Inoltre ha spiegato che avendo speso quasi tutto il denaro a disposizione per l’acquisto del biglietto del treno, per il pagamento della settimana di soggiorno in Italia e nell'acquisto di parte dell’attrezzatura per la pesca, ha deciso di rubare qualcosa per usarlo come esca e per consumarlo nell'attesa di riuscire a pescare qualcosa nel Po e poi poter ritornare in Germania.

L'uomo è pertanto stato arrestato per i reati di rapina impropria e possesso di arnesi atti allo scasso.

23 Febbraio 2018