il network

Martedì 25 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Ex Armaguerra, Confesercenti: situazione disarmante

“Situazione ereditata dal passato ma ennesimo duro colpo al centro città”. Preoccupazione per le altre “licenze dormienti”

Ex Armaguerra, Confesercenti:

L'ex Almaguerra sulla via Castelleone

CREMONA - Confesercenti della Lombardia Orientale sede di Cremona apprende con grande preoccupazione dell’imminente recupero dell’area ex Armaguerra, cinquantamila metri quadrati dove troveranno posto nuovi negozi e l’ampliamento di un supermercato già presente in via Castelleone. Sulla questione già in passato Confesercenti della Lombardia Orientale è intervenuta ribadendo con forza "la sua posizione di assoluta contrarietà all’apertura di ulteriori strutture di vendita di medie e grandi dimensioni, in quanto ritenute pericolose per il tessuto commerciale di un centro città sofferente, dove i negozi di vicinato, botteghe e gli esercizi pubblici devono già competere con la presenza di significativi insediamenti commerciali". Il rischio è di un reale depauperamento del cuore della città. Il presidente Agostino Boschiroli: “Situazione disarmante ereditata dal passato ma ennesimo duro colpo al centro città”. Preoccupazione per le altre “licenze dormienti”

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

20 Febbraio 2018

Commenti all'articolo

  • angelo

    2018/02/21 - 10:10

    Vero! basta supermercati ce ne son già in esubero. si al recupero per centri culturali e teatri e librerie e aree VERDI (cioè alberi che tradotto significa ossigeno)

    Rispondi

  • Andrea

    2018/02/20 - 21:09

    Il centro città è già morto da tempo per cause ben precise ...sveglia.....!!! E non è certo grazie al mercato rionale e feste varie che la situazione cambierà.

    Rispondi