il network

Venerdì 22 Giugno 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


VERSO LE ELEZIONI

Liberi e Uguali, Boldrini: 'No a razzismi e fascismo'

La presidente della Camera ha parlato in un teatro Monteverdi gremito

Liberi e Uguali, Boldrini: '

CREMONA - Arrivata in serata da Mantova, dove aveva ringraziato l’amministrazione «per aver revocato la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini» e dove si era schierata al fianco delle 25.000 donne «che lo scorso anno si sono licenziate dopo aver avuto il primo figlio, costrette alla scelta inaccettabile tra lavoro e maternità», Laura Boldrini è stata, lunedì 19 febbraio, al teatro Monteverdi. La presidente della Camera, candidata per Liberi e Uguali, ha trovato una sala gremita.

Molti i temi toccati da Boldrini, presentata da Roberta Mozzi e circondata sul palco dalle candidate Martina Draghi, Roberta Valmachino e Annamaria Abbate.  A partire dai tanti attacchi subiti "da gruppi neofascisti che hanno alzato la testa. Eppure io vedo che si fa finta niente. Ma noi abbiamo la Costituzione che ci dice che i gruppi di ispirazione neofascita devono essere sciolti. Non c’è posto per loro e per il razzismo che alimentano nella nostra Italia repubblicana". La presidente della Camera ha spiegato anche la posizione di Liberi e Uguali in materia ambientale. "Il nostro obbiettivo è che l’Italia si liberi di petrolio, carbone e gas entro il 2050. Basta inquinamento, sì alle rinnovabili"

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

19 Febbraio 2018

Commenti all'articolo

  • la talpa

    2018/02/20 - 13:01

    La talpa Con tutti gli epiteti che la signora riceve sui social e non .....a cremona la sala era gremita di gente......ma.... più che una sala era una saletta.

    Rispondi

  • renzo

    2018/02/20 - 13:01

    "Che si liberi l'Italia dal petrolio, dal gas e dal carbone"....sei venuta a Cremona in bicicletta?

    Rispondi

  • vittorio

    2018/02/20 - 11:11

    Questa pensa di essere capace di prendere per il c... gli Italiani come riesce a fare Berlusconi .

    Rispondi

  • enrico

    2018/02/20 - 11:11

    Tutte le volte che la sento parlare provo disgusto.

    Rispondi

  • Andrea

    2018/02/19 - 23:11

    .....pure i tuoi cari centri sociali andrebbero dismessi cara presidenta....come si dice .....quando la democrazia viene vista e vissuta a proprio uso e consumo....

    Rispondi