il network

Domenica 18 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


BONEMERSE

Cartolina spedita nel 1944 e mai arrivata, ora tornerà nelle mani di chi l'ha scritta

A ritrovare questa corrispondenza, presso un collezionista, è stato l’architetto Angelo Garioni

CARTOLINA GUERRA

BONEMERSE - E’ stata spedita il 13 aprile 1944 e dopo quasi 74 anni tornerà nelle mani di chi l’ha scritta. Stiamo parlando di una cartolina che Bruno Bergamaschi, oggi ultranovantenne tuttora residente a Bonemerse, avrebbe voluto mandare ai genitori durante il servizio militare nella Repubblica sociale italiana. Ma nonostante i francobolli e i timbri postali, non è mai arrivata a destinazione a causa, come scritto sul retro, della ‘mancanza della bicicletta’ per la consegna a domicilio.
A ritrovare questa corrispondenza è stato l’architetto Angelo Garioni: «Ho scoperto la cartolina da un collezionista di Milano — spiega —. Come si può vedere è stata scritta da Bruno Bergamaschi al padre (Ernesto, ndr) ma non è mai stata recapitata a causa della guerra. Alla fine Bruno è tornato a casa dal servizio militare sano e salvo, la cartolina invece è finita nei depositi delle poste e poi sul mercato dei collezionisti». Garioni ha già contattato Bergamaschi per avvisarlo del ritrovamento e, non appena le condizioni di salute dell’anziano lo consentiranno, intende incontrarlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

18 Febbraio 2018