il network

Sabato 17 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


SORESINA

Calci e pugni ai carabinieri, arrestato cittadino egiziano

L'uomo era a bordo dell'auto guidata da un connazionale privo della patente di guida

Calci e pugni ai carabinieri, arrestato cittadino egiziano

Una macchina dei carabinieri a Soresina

SORESINA - I carabinieri hanno arrestato per il reato di resistenza a pubblico ufficiale, un cittadino egiziano classe 1989, residente a Soresina, regolare. I militari fermavano nel primo pomeriggio di giovedì 8 febbraio una Opel Corsa durante un controllo stradale in piazza Garibaldi; la macchina era condotta da un egiziano classe 1997, residente in Castelverde, che risultava in possesso di patente di guida visibilmente contraffatta. L'uomo veniva accompagnato in caserma per accertamenti, insieme al passeggero connazionale il quale iniziava ad inveire contro i militari al fine di impedirgli la redazione delle previste contestazioni, in particolare sferrando calci e pugni nei loro confronti. Per riportarlo alla calma e fermarlo, un militare riportava lesioni giudicate guaribili in sette giorni. Espletate le formalità di rito, l'egiziano veniva trattenuto, in attesa della celebrazione del giudizio per direttissima, mentre l'autista della vettura veniva deferito in stato di libertà per il reato di falsità materiale commessa da privato e la violazione di guida senza patente perché mai conseguita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Febbraio 2018

Commenti all'articolo

  • graziano

    2018/02/11 - 18:06

    Questo tipo sarà già fuori,immagino, pronto a delinquere ancora.

    Rispondi

  • vittorio

    2018/02/09 - 15:03

    ".....allora Abdallah ci vediamo domani mattina per la prova di guida....... nooooo , non ti preoccupare : ho solo mandato all'aspedale un carabiniere......prima delle 10 ho già finito !

    Rispondi