il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


LA MOSTRA

Torriani e Cremona incantano Madrid

Aperta alla Biblioteca nazionale. Il sindaco Galimberti: ‘Cultura e turismo: promuoviamo Cremona nel mondo’

Torriani e Cremona incantano Madrid

MADRID - Un genio cremonese che ha incantato la Spagna e che continua a incantarla. Una grande occasione di visibilità e di promozione per Cremona. È stata un vero e proprio successo la missione di Cremona a Madrid coronata dall’inaugurazione della mostra “Juanelo Turriano - Genio del Renacimiento” al Museo della Biblioteca nazionale di Spagna, avvenuta nella serata di giovedì 8 febbraio. L’esposizione, che in formato originale a Cremona tra il 2016 e il 2017 aveva attirato tra Museo del Violino e Museo di Storia Naturale quasi 22mila visitatori, è stata riproposta nella capitale spagnola grazie alla sinergia tra Comune di Cremona, Biblioteca nazionale di Spagna, Ambasciata Italiana a Madrid, Fundacion Juanelo Turriano, in una formula studiata ad hoc per la Spagna. Hanno collaborato con prestiti importanti la Biblioteca statale e l’Archivio di Stato di Cremona. All’apertura dell’esposizione che sarà visitabile a Madrid fino al 6 maggio, il Sindaco di Cremona Gianluca Galimberti, l’Assessore Barbara Manfredini, l’Ambasciatore italiano a Madrid Stefano Sannino, la Direttrice della Biblioteca Ana Santos Aramburo e il Presidente della Fundacion Juanelo Turriano Victoriano Munoz Cava. L’inaugurazione, preceduta alla mattina da una anteprima per la stampa spagnola, ha attirato alla Biblioteca moltissimi visitatori. In mostra preziosi reperti cremonesi e spagnoli, tra cui i globi di Mercatore della Biblioteca Statale di Cremona, restaurati proprio in occasione della mostra cremonese, e il busto di Juanelo Torriani, anch’esso restaurato, proveniente dal Museo di Santa Cruz di Toledo.
Hanno curato il percorso e l’allestimento Cinzia Galli, curatrice del Museo di Storia Naturale, e Gema Hernandez Carralon della Biblioteca nazionale spagnola. Presente la Dirigente del Settore Musei e City Branding Maurizia Quaglia.
Al termine dell’inaugurazione, una degustazione di prodotti tipici cremonesi offerti da Sperlari, Consorzio del Provolone Val Padano e Laboratorio dei Salumi 3t di Maurizio Molinari. Ottima la risposta dei tour operator all’incontro organizzato dall’Infopoint di Cremona coordinato da Paola Milo, in collaborazione con Enit di Madrid e Guindani Viaggi. L’Assessore Barbara Manfredini ha presentato le eccellenze culturali e turistiche della città, sottolineando le offerte esperienziali in ambito musicale, enogastronomico e naturalistico. Ha partecipato Giuliana Guindani della Guindani Viaggi.
“Continuiamo a promuovere Cremona nei network internazionali - il commento del Sindaco Gianluca Galimberti - La mostra è davvero bella e durerà tre mesi e sarà una vetrina d’eccezione per la città. Abbiamo incontrato l’Ambasciatore e con lui abbiamo pensato a come continuare la sinergia con la Spagna. Molto bene è andato anche l’incontro con i tour operator. Una missione importante che fa parte di un percorso serio e appassionato per portare la nostra città nel mondo e il mondo a Cremona con ricadute sull’economia e sullo sviluppo della città e del territorio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Febbraio 2018