il network

Martedì 18 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

CentroPadane, "Per i dipendenti il passaggio dev'essere diretto"

Il sottosegretario Pizzetti prende posizione e garantisce sostegno nel caso la trattativa diventasse nazionale

CentroPadane, "Per i dipendenti il passaggio dev'essere diretto"

Luciano Pizzetti e il casello dell'A21 a Cremona

CREMONA - «I ‘paletti’ fissati dal governo non lasciano margini di interpretazione: il passaggio del personale di CentroPadane ad Autovia Padana deve essere diretto, senza interruzione del rapporto di lavoro. E penso che la concessionaria subentrante debba prenderne atto». Con la vicenda dell’A21 in fase di stallo e il probabile ricorso ad un tavolo nazionale, anticipa gli umori del governo il sottosegretario Luciano Pizzetti. «Chiariamo un cosa — premette —: un territorio acquista valore grazie agli investimenti che vengono effettuati al suo interno e alla qualità sociale che generano. Per questo l’operazione-Gavio aveva condizioni molto precise, a partire dalla salvaguardia dei rapporti di lavoro; come del resto è stato evidenziato in sede nazionale in più occasioni. Se dunque si arrivasse a trattare la questione ad un tavolo ministeriale, non credo potrebbero trovare spazio elementi che contraddicano non solo la piena salvaguardia dei livelli occupazionali, ma anche il massimo delle garanzie per i lavoratori».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

08 Febbraio 2018