il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


NEL CREMONESE

Separate le gemelline siamesi, si fa il tifo per loro

Il delicato intervento all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Erano unite dall’addome, stanno bene, ma la prognosi è riservata

Separate le gemelline siamesi,  si fa il tifo per loro

L'Opsedale di Bergamo

Sono nate unite dall’addome, e per cinque mesi e mezzo hanno condiviso una piccola parte del fegato e dell’intestino. Ora un intervento chirurgico le ha divise: le gemelline siamesi nate il 23 agosto scorso a una coppia del Cremonese sono state separate grazie a una lunga e delicata operazione eseguita all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. L’intervento, avvenuto nei giorni scorsi, è il primo del genere eseguito in Lombardia e tra i pochissimi in Italia. Stanno bene, ma la prognosi è riservata. Per volontà della famiglia, la direzione del ‘Papa Giovanni XXIII’ ha fatto sapere che per il momento non verranno divulgati altri dettagli. Tutti fanno il tifo per loro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

07 Febbraio 2018