il network

Sabato 22 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


ELEZIONI POLITICHE 2018

Liberi e Uguali candida Paolo Bodini per il Senato

Ecco le candidature del partito di Piero Grasso per il rinnovo del Parlamento italiano

Il Nuovo centrosinistra. Ecco tutti i nomi

CREMONA - Dopo un confronto ampio e partecipato, che si è sviluppato sia a livello di territorio provinciale che interprovinciale, comprendendo tutto il Sud Lombardia da Pavia a Mantova, Liberi e Uguali ha depositato ufficialmente le proprie candidature per il rinnovo del Parlamento italiano.

L'obiettivo condiviso è stato quello di esprimere candidature competenti che avessero contemporaneamente legami seri e profondi con i territori chiamati a rappresentare, malgrado la nuova legge elettorale, il Rosatellum, sia congegnata in modo da mortificare i territori e favorire i “paracadutati” dai vertici nazionali dei partiti.

Obiettivo in gran parte raggiunto, come si potrà vedere dai nomi scelti da Liberi e uguali, con l'unica eccezione del deputato uscente Franco Bordo che lascia a una candidatura femminile, pur sempre espressione del Sud Lombardia, la possibilità di conquistare un seggio alla Camera dei deputati.

Nel territorio della provincia di Cremona, diviso in due distinti Collegi, per la Camera dei Deputati risulta candidata nel Collegio uninominale di Cremona-Crema Anna Maria Abbate e nel Collegio uninominale di Suzzara, che comprende anche i territori da Casalmaggiore a Bonemerse, Luigi Lottardi.

Anna Maria Abbate, già segretaria cittadina del PD, poi sostenitrice di Possibile di Giuseppe Civati, attualmente è direttrice editoriale presso la Casa della Cultura di Milano.

Luigi Lottardi, esponente di Sinistra Italiana, è stato per anni dirigente della FIOM nei territori da cui adesso viene candidato.

Nel Collegio plurinominale della Camera figurano in quest'ordine Martina Draghi, Giovanni Zavattini, Anna Maria Abbate, Lapo Pasquetti.

Per il Collegio uninominale al Senato di Cremona, collegio che comprende oltre a Cremona e Crema gran parte della provincia di Lodi e Lodi stessa, Liberi e Uguali candida Paolo Bodini, medico-chirurgo, già sindaco di Cremona per 10 anni, attualmente presidente dei Friends of Stradivari.

Nel plurinominale del Senato figurano Roberta Valmachino, Emiliano Lottaroli, Annamaria Pezzella, Marcello Modini.

Tutte candidature espressione del territorio che va da Pavia a Mantova, passando per Lodi, Crema e Cremona: appunto l'area su cui si sviluppa il Collegio plurinominale del Senato che coincide con la fascia del Sud Lombardia.

29 Gennaio 2018