il network

Domenica 23 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


GERRE DE' CAPRIOLI

Ruba in un'abitazione, ma i Cc lo arrestano subito

Si tratta di un cremonese classe '84 residente a Cremona. Preso anche il complice

Furto un appartamento, ma i Cc lo arrestano subito

CREMONA  - Ennesimo arresto di ladri di abitazione dei Carabinieri della Compagnia di Cremona, guidati dal maggior Rocco Papaleo. E’ il 5° in due mesi, frutto del rafforzamento dei servizi di prevenzione e controllo del territorio attuati dall’Arma in città. I militari hanno tratto in arresto per i reati di furto in abitazione in concorso, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni aggravate e prelievo fraudolento di denaro con carte di credito M.F., nato a Cremona  classe 1984, domiciliato in città e pregiudicato. L'uomo, nella serata di sabato 20, nel comune di Gerre de' Caprioli, con un complice, dopo aver aperto la basculante del garage, si è introdotto all’interno dell’abitazione di un 60enne, asportando un portafogli contenente la somma in denaro contante di 280 euro e vari documenti tra cui bancomat e  carta di credito. Il proprietario rincasando ha notato due soggetti a bordo di una bicicletta con in mano una torcia. Immediata la chiamata ai carabinieri. Inoltre, grazie al servizio di messaggistica 'alert' della propria carta di credito sottratta, il derubato è stato informato immediatamente che i ladri avevano fatto due prelievi presso la filiale Unicredit di Cremona di piazza della Libertà, per un valore di euro 400.

La pattuglia portatisi sul posto ha così rintracciato M.F. e recuperato la refurtiva. M.F. ha opposto energica resistenza, dimenandosi con forza prima di essere tratto in arresto, cagionando così un lieve trauma a uno dei militari. Successivamente, è stato identificato anche il complice, B.M. nato a Cremona classe 1981, denunciato in stato di libertà, per il reato di furto aggravato in concorso in quanto fuori flagranza di reato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

21 Gennaio 2018