il network

Giovedì 22 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

"Siete razzisti", uomo aggredisce la polizia

E' stato poi portato in questura per essere identificato: durante il tragitto ha cercato anche di danneggiare la volante

"Siete razzisti", uomo aggredisce la polizia

Una volante della polizia

CREMONA - Mercoledì 17 gennaio, una volante della polizia, procedendo ad un normale controllo in piazza dei Magazzini Generali, si è imbattuta in un soggetto che ha iniziato ad insultare gli uomini della squadra volante, diretti dal Commissario Capo Pietro Nen, accusandoli di razzismo. L'uomo, in evidente stato di psicosi, è risultato privo di documenti e ha rifiutato di fornire le proprie generalità. Gli uomini in divisa hanno proceduto, come previsto dalla legge, ad accompagnarlo in questura. Durante il tragitto, il fermato ha inveito contro gli operatori, sputato nella vettura d’istituto cencando, senza successo, di danneggiare l’autovettura. Una volta arrivato in Questura il soggetto ha posto resistenza nei confronti degli uomini della volante, rendendo di fatto impossibile la propria identificazione. Al fine di placare il soggetto è stato necessario chiamare i medici del 118 che hanno provveduto a sedare l’individuo e ad accompagnarlo in ospedale per effettuare le opportune visite psichiatriche. L'uomo è nativo del Gambia, circa trentenne e residente a Cremona; nullafacente. Lo stesso - si era reso responsabile di episodi analoghi lo scorso 11 gennaio - è stato denunciato in stato di libertà per i rifiuto d’indicazioni sulla propria identità personale e resistenza a pubblico Ufficiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

19 Gennaio 2018

Commenti all'articolo

  • Andrea

    2018/01/19 - 22:10

    L’ennesima feccia umana mantenuta da un paese che rasenta il ridicolo.

    Rispondi

  • Corrado

    2018/01/19 - 21:09

    Complimenti! Il soggetto lo accompagnerei per mano in casa del Prefetto , forse sarebbe meglio dire PrefettA, per usare il termine coniato dalla nostra Boldrini....e chiederei cortesemente di accogliere il povero richiedente asilo come padre Stato suggerisce. Cordialmente.

    Rispondi

  • PAMELA

    2018/01/19 - 21:09

    Altra risorsa che deve pagarci la pensione ... ma andate a quel paese buonisti del c...o!!! Arriverà il 04 marzo e speriamo che qualcosa cambi veramente!!!!

    Rispondi

  • mario

    2018/01/19 - 16:04

    Denunciato in stato di libertà!!!!!!!!!!!! RIDICOLO!!!!!!!

    Rispondi