il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Fuga di gas nell'appartamento, 84enne evacuato

Segnalazione dei residenti che venerdì 5 gennaio hanno avvertito forti odori di gas metano in un condominio di via Ticino

Fuga di gas in casa, 84enne ospitato da parenti

CREMONA - Nel pomeriggio di venerdì 5 gennaio, a seguito segnalazione dei residenti che hanno avvertito forti odori di gas metano in un condominio di via Ticino, un tecnico di Linea Distribuzione spa ha effettua un intervento di verifica. La perdita viene individuata all'interno di un alloggio abitato da una persona anziana. Interviene una pattuglia della polizia locale la quale richiede un sopralluogo di un tecnico della AST Valpadana per verificare la permanenza delle condizioni di abitabilità dell'alloggio. Il tecnico AST e la dirigente del servizio Salute ed Ambiente prescrivono immediata piombatura del contatore che rifornisce l'appartamento e certificano l'inagibilità dell'immobile. Conseguentemente il sindaco emette ordinanza contigibile ed urgente per ragioni di sicurezza ed incolumità pubblica, dichiarando inabitabile l'alloggio sino ad avvenuta messa in sicurezza da parte di tecnico abilitato. L'anziana persona (84 anni), nell'attesa che nell'appartamento vengano riportate le condizioni di sicurezza, è stata ospitata da parenti cremonesi. La situazione complessiva che i tecnici hanno riscontrato era estremamente pericolosa per l'incolomità della persona residente ma anche, potenzialmente, per i residenti dell'intero condominio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

05 Gennaio 2018