il network

Domenica 18 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Monetine contro il prof e cyberbullismo

Il caso del docente ‘bersagliato’ è accaduto in un istituto professionale: gli studenti sono stati sospesi e denunciati. In un liceo ragazzi preso di mira in chat

Monetine contro il prof e cyberbullismo

CREMONA - Il caso delle monetine lanciate contro il docente, impossibilitato a far lezione, è accaduto in un professionale, in una di quelle classi ‘difficili’ in cui ogni ora di lezione è un’ora da conquistare con i denti. L’atto di protesta è stato rivolto nei confronti di un professore stimato e con grande esperienza. Il diretto interessato ha provveduto immediatamente a sporgere denuncia, mentre i ragazzi autori dell’atto di intemperanza sono stati sospesi dalle lezioni.
E se le monetine lanciate al professore raccontano di una scuola non certo facile, ma in cui il confronto e scontro è duro ma diretto, il caso di cyber bullismo accaduto in un liceo cittadino dice di dinamiche relazionali al limite, di una incapacità da parte dei ragazzi di gestire le relazioni e tanto meno di valutare gli effetti che messaggi in una chat possono avere. La dirigenza dell’istituto scolastico è intervenuta mettendo in atto il regolamento, ma anche ribadendo come le dinamiche relazionali e la non capacità dei ragazzi di valutare gli effetti della comunicazione mediata affidata a gruppi di chat siano una questione all’ordine del giorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

02 Gennaio 2018

Commenti all'articolo

  • renzo

    2018/01/03 - 13:01

    Ma poveri ragazzi, per maturare devono pur sbagliare.....non nasciamo perfetti....e voi docenti per favore comprendete le difficoltà che questo ragazzi vivono....ah le famiglie di una volta.....

    Rispondi