il network

Sabato 22 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Pm10, migliora la qualità dell'aria

Le condizione meteorologiche degli ultimi giorni hanno favorito la dispersione degli inquinanti

Pm10, migliora la qualità dell'aria

CREMONA - Come previsto, nelle scorse ore le condizioni meteorologiche hanno favorito la dispersione degli inquinanti e il ricambio della massa d’aria riportando le Pm10 al di sotto della soglia di legge.
I dati rilevati il 27 dicembre, dalle centraline dell’ARPA Lombardia confermano che in tutta la regione la media di Pm10 si è attestata ben al di sotto del limite di 50 microgrammi per metro cubo previsto dalla normativa. Questi nel dettaglio i valori delle medie provinciali: Milano 32.9 µg/m3, a Monza 23, Bergamo 22.3, Brescia 14.7, Varese 13, Como 4, Lecco 11, Pavia 38.4, Lodi 39.8, cremona 36.3, Mantova 29. Il valore massimo registrato a Sondrio città è stato pari a 38.0 µg/m3.

Si interrompe dunque la serie di giorni consecutivi sopra la soglia. Per la giornata del 28 le previsioni del Servizio meteorologico regionale dell’Agenzia indicano condizioni favorevoli o molto favorevoli alla dispersione degli inquinanti, grazie al rinforzo dei venti. Tra domani e sabato sono previste di nuovo condizioni meteo favorevoli all’aumento delle concentrazioni di Pm10. Domenica tempo più stabile e mite con venti deboli e assenza di precipitazioni.

28 Dicembre 2017