il network

Martedì 25 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


PIZZIGHETTONE

Tentata estorsione, due denunciati

Nei guai due georgiani di Milano, vittima un romeno di Pizzighettone

Colluttazione con i carabinieri, arrestato uno straniero

PIZZIGHETTONE - Due georgiani di Milano hanno tentato un’estorsione nei confronti di un loro (quasi) inquilino romeno di 30 anni residente a Pizzighettone. Quest’ultimo li ha denunciati e i carabinieri di Cremona, a conclusione delle loro indagini, hanno deferito a piede libero i due alla Procura meneghina: il reato di cui dovranno rispondere è quello di tentata estorsione in concorso ai danni di cittadino privato. A finire nei guai K.G. e P. Z., entrambi nati nel 1989.

Il 30enne residente a Pizzighettone aveva preso in affitto un alloggio a Milano, trovato attraverso un sito di annunci on-line, presso l’abitazione di K.G. : dopo aver anticipato una somma di denaro corrispondente a tre mensilità, circa 2000 euro, non soddisfatto di quella sistemazione aveva deciso di recedere. Ma quando ha chiesto la restituzione dell’anticipo, i due georgiani lo hanno minacciato. Non solo, lo hanno obbligato a recarsi presso uno sportello bancomat, dove hanno tentato con altre minacce di farsi consegnare un prelievo di 250 euro, che però non è riuscito per mancanza di disponibilità sul conto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

17 Dicembre 2017

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2017/12/18 - 08:08

    Avvistati due georgiani strapparsi i capelli per la preoccupazione della denuncia ricevuta.

    Rispondi