il network

Domenica 23 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Venditori abusivi al mercato: sequestrata la merce

Blitz dei vigili sabato mattina: bloccati due immigrati che esponevano i loro articoli tra i banchi degli ambulanti fra via Gramsci e via Capitano del Popolo. Avevano borse e piumini con griffe contraffatte. Ora controlli avanti

Venditori abusivi al mercato: sequestrata la merce

a merce sequestrata portata al Comando della polizia locale

CREMONA - Con la loro mercanzia in mostra, appoggiata sui teli a terra, si erano piazzati all’angolo tra via Gramsci e via Capitano del Popolo, proprio nel cuore del mercato, lì dove inevitabilmente la loro presenza suscita le legittime proteste degli ambulanti, che in loro — al di la degli articoli proposti — vedono comunque una concorrenza e la ritengono sleale. Ed è stata proprio una segnalazione partita da alcuni dei commercianti titolari dei banchi ad innescare il blitz della polizia locale contro i venditori abusivi: sono intervenuti in forze, sabato mattina, gli agenti della squadra Annonaria. E alla fine, con il comandante Pierluigi Sforza al fianco, non senza fatica e anche con una sorta di scontro verbale piuttosto acceso con uno dei due stranieri sottoposti a verifica, hanno obbligato gli immigrati ad allontanarsi e sequestrato la loro merce. Di tutto: cinture e braccialetti, borse falsamente griffate Luis Vuitton, Prada e Napapijri, collane e cuffie, piumini e sciarpe con marchi contraffatti. Tutti portato al Comando di piazza Libertà in attesa di essere distrutto. E ora la ‘stretta’ sugli abusivi proseguirà: controlli rafforzati in un periodo, quello dello shopping natalizio, in cui la presenza degli irregolari è tradizionalmente massiccia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

16 Dicembre 2017

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2017/12/17 - 12:12

    Bene ! Almeno per una volta : benissimo !

    Rispondi