il network

Sabato 17 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Razzia e danni al Bar Blu, banda delle macchinette scatenata

I malviventi hanno forzato la saracinesca e la porta, poi hanno devastato i giochi

Razzia e danni al Bar Blu, banda  delle macchinette scatenata

CREMONA - Colpo grosso al Bar Blu, il locale che si trova al 37 di via San Bernardo. Nel cuore della notte tra giovedì e ieri, a un’ora imprecisata, una banda di ladri ha forzato la saracinesca e la porta, poi ha ‘sventrato’ tutte le macchinette, la cambia soldi e i giochi presenti, calciobalilla incluso. Aperti anche i mobili e la cassa. Il bottino, secondo una prima valutazione, ammonta ad alcune migliaia di euro. Ben più consistente l’ entità dei danni.
A rendersi conto dell’incursione è stato, ieri mattina, alle 7, il titolare del bar, Stefano Villa.
«Ho trovato la porta aperta. Pochi passi e mi sono trovato davanti a una scena desolate. Il locale devastato. Danni ovunque. Mi hanno anche rubato un computer».
Nelle ore successive, Villa ha provveduto a formalizzare la denuncia presso la polizia. Una pattuglia della squadra volante ha svolto un sopralluogo. Gli agenti hanno raccolto ogni elemento utile e annotato tutti i particolari che potrebbero rivelarsi utili alle indagini. Tutto fa pensare che si tratti di una banda di ladri ben attrezzati e organizzati. La dinamica ricorda molto i colpi della ‘banda delle macchinette’, che per anni ha imperversato in città e saccheggiato, nella notte, centinaia di locali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

16 Dicembre 2017