il network

Venerdì 20 Aprile 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


SORESINA

'Mamma coraggio' denuncia il figlio spacciatore, arrestato

Nella stanza dello studente 19enne trovati 200 grammi di marjuana, suddivisa in 115 bustine, 335 euro e materiale idoneo per il confezionamento

'Mamma coraggio' denuncia il figlio spacciatore, arrestato

La droga, il denaro e il materiale sequestrato dai carabinieri

SORESINA - Una mamma 54enne di Soresina, insospettita da un forte e particolare odore che proveniva dalla camera da letto del figlio 19enne, nella serata di giovedì 14 dicembre ha proceduto ad un’ispezione e all’interno di uno zaino appoggiato nella stanza, rinveniva più di 150 grammi di una sostanza stupefacente del tipo marijuana. All’inizio pensava trattarsi di un tipo di 'verdura', ma visto che era suddivisa in dosi termosaldate e che con esse vi era una cospicua somma di denaro in contanti, capica che si trattava di droga e quindi dopo aver rintracciato il figlio, in quel momento fuori casa, gli chiedeva conto della presenza in casa, richiedendo nel contempo l’intervento dei carabinieri di Cremona al comando del maggiore Rocco Papaleo. I militari giunti sul posto appuravano che si trattava di marijuana e dopo aver esteso la perquisizione all’abitazione rinvenivano nelle disponibilità del ragazzo ulteriori quantitativi di droga, per complessivi 200 grammi, un bilancino di precisione elettronico ed altro materiale utile al confezionamento di sostanze di stupefacenti. Rinvenivano anche appunti con somme di denaro e nomi attestanti l’attività di spaccio del giovane che comunque ammetteva le proprie responsabilità e che per tale motivo veniva tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Al termine degli accertamenti i militari sequestravano 200 gr. di marjuana, suddivisa in 115 bustine; inoltre la somma di 335 euro e materiale idoneo per il confezionamento. Sono in corso accertamenti da parte dei militari per verificare la portata e la consistenza del giro di spaccio messo in atto dal giovane, considerato il numero di dosi confezionate e il denaro rinvenuto. Accertamenti anche in relazione alla provenienza della sostanza stupefacente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

15 Dicembre 2017

Commenti all'articolo

  • Giorgio

    2017/12/15 - 15:03

    Complimenti alla mamma...speriamo solo che non ci siano ritorsioni da parte di suo figlio o da altri spacciatori,

    Rispondi

  • renzo

    2017/12/15 - 13:01

    Questo vuol dire voler bene ai propri figli! Non giustificarli sempre e comunque. Bravissima!

    Rispondi

    • Rodolfo

      2017/12/15 - 19:07

      Condivido tutto Renzo.

      Rispondi