il network

Martedì 20 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


SORESINA

Agguato: bastonate e coltellate per una donna

Regolamento di conti tra un marito e l’amante della moglie. L’aggressore, ferito alla schiena con una lama, è finito in ospedale

Agguato: bastonate e coltellate per una donna

Un'auto dei carabinieri

SORESINA - Un regolamento di conti per una donna contesa. Dal Bresciano raggiunge Soresina e tende un agguato al rivale in amore: si apposta sotto casa e, appena lo vede, lo affronta colpendolo con un manganello. Quest’ultimo incassa le bastonate ma nell’arco di alcuni minuti reagisce. Raggiunge l’aggressore, che già si stava allontanando, e con un’arma da taglio lo ferisce alla schiena, costringendolo al ricovero in ospedale.
Protagonisti della notte di follia, un 32enne e un 28enne, entrambi italiani, rispettivamente marito e amante della stessa donna. Il primo, residente fuori provincia, è piombato in città nel cuore della notte col chiaro intento di dare una lezione al soresinese. Che il dialogo e la ricerca di un chiarimento non fossero contemplati nella spedizione, lo dimostra il fatto che il bresciano si è presentato con tanto di bastone. E al palesarsi del rivale, non ha esitato a utilizzarlo. A quel punto, stando a quanto si è appreso, il 28enne avrebbe recuperato una lama (verosimilmente un coltello) e avrebbe rincorso l’aggressore ferendolo alla schiena. Dolorante e sanguinante, intorno all’1.30 il marito ha chiesto l’intervento del 118, e l’arrivo dell’ambulanza è stato accompagnato dall’intervento di una pattuglia dei carabinieri di Cremona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

13 Dicembre 2017

Commenti all'articolo

  • Giulio

    2017/12/14 - 08:08

    Come a brescia anche a Soresina non si passeggia caro R.B

    Rispondi