il network

Lunedì 11 Dicembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA

Il liceo della danza, l’Anguissola ci ritenta

Il preside Arpini: 'Avremo la possibilità di creare la prima con 13 iscritti ci dà qualche possibilità in più'

Il liceo della danza, l’Anguissola ci ritenta

CREMONA - Il dirigente dell’Anguissola Flavio Arpini ha deciso di ritentare la carta del liceo coreutico, una possibilità concreta per chi si iscriverà in prima il prossimo anno. Il ministero ha dato la possibilità di creare la classe prima anche con soli 13 studenti, contro i 25 che prevederebbe la norma. «E’ una possibilità dell’offerta formativa che non è mai tramontata — spiega il dirigente scolastico —. Grazie ai docenti della scuola e alla dirigente Marzia Majori che mi ha preceduto l’Anguissola ha ottenuto dal ministero dell’Istruzione la possibilità di attivare il liceo coreutico. Questa è restata una possibilità, per ora inespressa. Ora la possibilità di formare una classe con tredici studenti ci dà una chance in più».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

05 Dicembre 2017