il network

Venerdì 21 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


SESTO CREMONESE

Cartelloni lungo il viale, piovono critiche

Campagna pubblicitaria in paese: la strada principale tappezzata di maxi annunci. Residenti contrari. L’ex sindaco: mai vista una cosa simile

Cartelloni lungo il viale, piovono critiche

SESTO CREMONESE - La pubblicità è l’anima del commercio, ma quando interferisce con l’estetica può scatenare la protesta collettiva. E’ successo a Sesto nei giorni scorsi quando, col permesso del Comune, sono stati posizionati su alcune aiuole di viale Matteotti i cartelli che annunciavano l’apertura, con tanto di sconti e promozioni, di un nuovo supermercato nel circondario. Sono rimasti lì solo quattro giorni, ma tanto è bastato per provocare le critiche di tanti residenti, amplificate dal megafono virtuale di facebook. E c’è chi, come l’ex sindaco Mario Rossetti, vorrebbe sapere perché sono stati autorizzati proprio lì e non fuori dal centro abitato. «Mai vista una cosa simile. Spero tanto che la ragione non sia economica perché sarebbe una giustificazione piuttosto misera — sbotta Rossetti — quei cartelli hanno rovinato il cono visivo del viale che è il fiore all’occhiello di Sesto». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

03 Dicembre 2017