il network

Martedì 25 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Presi i ladri di biciclette

Arrestati un 19enne e un 18enne, denunciato un 17enne colti in flagranza nel piazzale della stazione

Presi i ladri di biciclette

CREMONA - Sorpresi dai carabinieri mentre rubavano una bicicletta nel piazzale della stazione ferroviaria. Un 19enne (nato in provincia di caserta e residente in città) e un 18enne (di Cremona) sono stati arrestati per furto aggravato in concorso, mentre un 17enne è stato denunciato al tribunale dei minori di Brescia.

I fatti risalgono all'una della notte tra venerdì 24 e sabato 25 novembre. I tre, dopo aver spezzato il cavalletto di una bicicletta per servirsene come leva per spezzare la catena di un'altra bicicletta, sono stati notati dagli uomini dell'Arma mentre tentavano di scappare. Subito bloccati, sono stati trattenuti presso la Caserma Santa Lucia in attesa del rito direttissimo. La bici, del valore indicativo di circa 300 euro, sarà restituita al legittimo proprietario non appena verrà individuato.

Accertamenti in corso in relazione ai tre giovani coinvolto in quanto potrebbero essere gli autori di altri episodi analoghi che negli ultimi mesi hanno visto coinvolte le rastrelliere e le biciclette lasciate incustodite presso la stazione ferroviaria e gli istituti scolastici della zona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

25 Novembre 2017

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2017/11/27 - 09:09

    La Provincia è un giornale che si interessa del nostro territorio in particolare .Premesso questo , dall'articolo si evince che i due eroi sono italiani , uno di Caserta e l'altro di Cremona . Non si parla di origini straniere da parte dei familiari , perchè se così fosse sarebbe una parziale omissione della verità da parte del giornale !

    Rispondi

  • marco

    2017/11/25 - 16:04

    Risorse.....sicuro ....

    Rispondi

  • Corrado

    2017/11/25 - 14:02

    Nascondino è forse il più famoso gioco di movimento di gruppo da svolgere all'aperto. ........L'ultimo giocatore rimasto in gioco, nel momento in cui raggiunge la tana, può dichiarare "tana libera per tutti" liberando così tutti i giocatori precedentemente scoperti...... (Paese dei Balocchi). Evviva! Cordialmente...

    Rispondi

  • Fabio

    2017/11/25 - 12:12

    Tanto saranno già liberi mentre scrivo!

    Rispondi