il network

Domenica 18 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

La capitale del torrone è qui

Sabato al via la kermesse più dolce dell’anno: un’ottantina di stand e nove giorni di eventi. Protagonista del primo fine settimana sarà Ernst Knam premiato come ambasciatore del gusto

La capitale del torrone è qui

Nel riquadro Ernst Knam

CREMONA - Nove giorni di dolcezza, la città trasformata in un grande ‘paradiso per golosi’, un’ottantina di stand con una sessantina di espositori: sono questi i dati della Festa del Torrone 2017, che quest’anno celebra la sua ventesima edizione di cui ben dieci sotto il segno di SGP Eventi di Stefano Pelliciardi e con l’impegno dell’amministrazione pubblica e degli sponsor Rivoltini, Sperlari, Vergani e Le sartoriali del viaggio. «Possiamo vantare un’altissima percentuale di conferme da parte di sponsor e standisti a conferma della natura consolidata della festa — ha detto l’organizzatore nella tradizionale conferenza di presentazione della vigilia presso il ristorante Il Violino —. Nel premio che la Regione Lombardia ha assegnato alle iniziative culturali del territorio noi siamo arrivati secondi su circa 1.300 candidature».

Intanto da mercoledì 15 il centro ha cominciato a mutar volto. Si partirà sabato con l’apertura degli stand, le prime degustazioni e le disfide che avranno come protagoniste le scuole. Sbandieratori e figuranti la faranno dal protagonisti con la rievocazione del matrimonio di Bianca Maria Visconti e Francesco Sforza, ma la vera star sarà il maestro pasticcere Ernst Knam, che domenica in palazzo Comunale riceverà il Premio Ambasciatore del Gusto.

Il programma completo: https://www.festadeltorrone.com/2017/.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

15 Novembre 2017