il network

Martedì 13 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

In Fiera tornano i cavalli: Reining Futurity & Country Christmas da venerdì 17 a domenica 19

Sotto i riflettori la disciplina equestre americana più tecnica e spettacolare: il reining. E poi festa con il country americano, il Tex-Mex food e shopping natalizio

In Fiera tornano i cavalli: Reining Futurity & Country Christmas da venerdì 17 a domenica 19

CREMONA - Forte dei successi ottenuti da quando nel novembre del 2015 si tenne per la prima volta a Cremona, torna la “fiera con due anime” ispirata al mondo country made in Usa: Reining Futurity & Country Christmas, in programma da venerdì 17 a domenica 19 novembre. L’evento occuperà due grandi padiglioni di CremonaFiere, il primo completamente dedicato all’evento sportivo più importante dell’anno per una delle discipline equestri americane più tecniche e spettacolari, il reining; l’altro dove si farà festa a tutta birra da mattina a notte, con la grande musica del country americano, il Tex-Mex food e tanto divertentissimo shopping natalizio.

Il Futurity di reining è, per questo sport, la vetrina dei cavalli esordienti e conclude la stagione agonistica europea catalizzando per il prestigio dei titoli distribuiti e per l’ingente montepremi tutti i migliori atleti del Vecchio Continente. Il palinsesto delle gare offerte comprende anche una classe di selezione per i Mondiali di equitazione (World Equestrian Games) che si terranno nel 2018 a Tryon, in North Carolina (US) e tutte le categorie che decreteranno i Campioni Italiani 2017.

Senza ombra di dubbio l’appuntamento più avvincente è quello con le due grandi Finali del “Big One”, il Futurity per cavalli di tre anni, che si terranno venerdì per quelli montati da cavalieri non professionisti e sabato per coloro che del reining hanno fatto un vero e proprio lavoro: entrambe si estenderanno dalla metà del pomeriggio fino a tutta la serata. Attorno alla spettacolare arena ovale mutuata da quella mitica di Oklahoma City, con la sua elegante buvette, sarà inoltre possibile visitare gli stand-salotto delle maggiori scuderie europee in gara per offrire al pubblico le installazioni più eleganti e scenografiche.

Attraversando comodamente pochi metri di passaggio asfaltato, ci tufferemo poi nella “zona divertimenti” di Country Christmas dove troveremo innanzitutto moltissimi negozi per acquistare un po’ di tutto: non solo ciò che occorre nel settore equestre (selleria, attrezzature, mezzi, mangimistica e molto altro), ma per esempio abbigliamento country, sportivo tecnico e casual in tutte le sue declinazioni, oggettistica, artigianato e curiosità tra cui trovare mille idee per il Natale che è alle porte.

Country Christmas ormai da molti anni rappresenta anche l’evento clou di fine anno per centinaia di ballerini e appassionati della divertentissima Country Dance: la pista in legno è la più grande d’Europa e 35 Dj specializzati tra i più brillanti e aggiornati si alterneranno alla console. Si balleranno (e si impareranno, perché tutti siamo benvenuti ai molti stage gratuiti con i migliori maestri italiani) la Line Dance, celebre ballo di gruppo dei saloon dalle cento coreografie, e il Twin Step per le coppie. Divertenti e scenografiche le mise dei ballerini che, come anche gli atleti del reining, vestono rigorosamente jeans, stivali e cappello a larghe falde in perfetto stile cowboy.

Appuntamento imperdibile sabato sera con il concerto live dei Dobro, una delle country band storiche del nostro Paese, e con il loro emozionale repertorio di grandi classici. Domenica mattina, invece, gara di ballo “team”: si tratta di competizioni a squadre divise nei livelli principiante, intermedio e avanzato e nelle categorie “traditional” e “catalan”. I partecipanti devono eseguire all'unisono la coreografia prestabilita della quale severi giudici valuteranno “artisticità”, sincronia e tecnica. E per una pausa gastronomica a stelle e strisce, la buona notizia è che torna in fiera a completamento dei vari punti ristoro Indian Ranch, simpatico ristorante dall’ambientazione e soprattutto dalla cucina squisitamente ispirate ad America e Messico.

Futurity e Country Christmas, i numeri: quelli previsti saranno in linea con le due scorse edizioni e sottolineano che il livello di apprezzamento da parte di tutte le componenti del mondo reining per questa location e filosofia organizzativa è stato subito entusiasta e non perde colpi. 160 espositori e oltre 50 sponsor, 30 media partner e soprattutto più di 600 i binomi attesi in gara e provenienti da una quindicina di nazioni. 100 le scuole di ballo che confluiranno per Country Christmas, 35 i dj alla console. La struttura organizzativa si avvale di 70 persone e 34 fornitori ufficiali. 60mila i metri quadri totali di area espositiva impiegata.

CremonaFiere si sta rapidamente affermando come polo d’eccellenza per il mondo del cavallo, ospitando manifestazioni di primo piano: già apprezzata sede del Salone del Cavallo Americano e dell’Irha/Nrha Reining Futurity, nel 2017 Cremona ha avuto anche l’onore di ereditare dalla storica sede tedesca il Nrha European Futurity, ovvero l’evento più importante patrocinato dalla National Reining Horse Association americana su suolo europeo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

15 Novembre 2017