il network

Giovedì 23 Novembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Cremona nel network ‘smart station’

Stazioni di nuova generazione che funzioneranno come hub per la mobilità integrata: operazione annunciata con il piano industriale 2017-2026 dall’Ad di Ferrovie dello Stato Italiane

Cremona nel network ‘smart station’

La stazione di Cremona

CREMONA - Cremona rientra nel network delle "smart station", stazioni di nuova generazione che funzioneranno come hub per la mobilità integrata, operazione annunciata con il piano industriale 2017-2026 dall’Amministratore delegato di Ferrovie dello Stato Italiane Renato Mazzoncini. La notizia è stata data al sindaco di Cremona Gianluca Galimberti e all’assessore con delega alla Mobilità Alessia Manfredini dallo stesso Ad durante un incontro tenutosi oggi (martedì 14 novembre) a Roma, alla sede delle Ferrovie, alla presenza anche del Comune di Mantova. Un’importante prospettiva che rientra perfettamente in un piano più generale che l’Amministrazione pone sul tavolo, con azioni fatte e azioni in prospettiva, in merito alla stazione e che riguarda in particolare lo sviluppo dell’intermodalità (auto, bici, pedoni, bus) e il decoro dell’intero complesso.
Sempre in questa direzione vanno i lavori in programma per il 2018 da parte di Rfi di abbattimento delle barriere architettoniche alla stazione, confermati recentemente durante un sopralluogo a Cremona effettuato dagli assessori Alessia Manfredini e Rosita Viola, dalla Presidente del Consiglio Simona Pasquali e dal Direttore di Rfi Spa Vincenzo Macello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

14 Novembre 2017