il network

Sabato 25 Novembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Siringa e cesoie contro i carabinieri, denunciati

Tre giovani nei guai dopo un controllo dei militari in via Seminario

Siringa e cesoie contro i carabinieri, denunciati

CREMONA - I carabinieri hanno denunciato in stato di libertà tre giovani dopo il controllo dell'auto (intestata al genitore del guidatore) sulla quale stavano viaggiando, insieme ad una quarta persona, nella serata di domenica 12 novembre. Il 26enne alla guida era sprovvisto della patente di guida in quanto già revocata; e quando militari decidevano di estendere il controllo nei confronti dei passeggeri, uno di questi, al fine di sottrarvisi e darsi alla fuga, scagliava nei confronti di uno dei carabinieri una siringa intrisa di sangue  contenente  residui di sostanza stupefacente. Il terzo giovane, nel tentativo di fuggire, lanciava un oggetto contundente che immediatamente recuperato risultava essere una cesoia metallica. Successivi accertamenti narcotest confutavano presenza di residui di eroina all’interno della siringa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

13 Novembre 2017

Commenti all'articolo

  • Fabio

    2017/11/13 - 13:01

    Denuncia in stato di liberta'? Per metterli dentro cosa dovevano fare? Cosi' andranno ancora tranquillamente a delinquere! Tanto per i genitori sono angioletti!

    Rispondi