il network

Martedì 25 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA. IN CARCERE

Appicca il fuoco a letto e materasso, 100 detenuti evacuati

Dieci carcerati leggermente feriti: all'origine del gesto di uno straniero la mancata somministrazione di un farmaco

carcere

CREMONA - Cento detenuti sono stati evacuati nella notte dalle proprie celle dopo che un loro compagno, di origine straniera, ha appiccato il fuoco al letto e alle lenzuola. Pare che alla base del gesto ci sia la mancata somministrazione di un particolare farmaco. Dieci carcerati, lievemente feriti, hanno dovuto ricorrere alle cure. A darne notizia è il sindacato Sinappe. L'amministrazione del penitenziario conferma l'accaduto ma ne ridimensiona la portata: la situazione è tornata alla normalità in breve tempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Novembre 2017

Commenti all'articolo

  • They

    2017/11/11 - 07:07

    Gli stranieri dovrebbero scontare le pene nel loro paese non farsi mantenere a sbafo e poi anche pretendere

    Rispondi