il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


SORESINA

Rapina al ‘Clock Café’: 'Dammi i soldi o ti ammazzo'

In azione un giovane che ha puntato una lama al titolare e si è fatto consegnare il denaro

RAPINA

SORESINA - «Dammi i soldi o t’ammazzo». La minaccia è arrivata poco dopo le nove di sera, in una Soresina deserta. Vittima il titolare del Clock Café, Sergio Ferrari. Mercoledì un giovane sui 25-30 anni è entrato nel suo locale, ha estratto una lama e gliel’ha puntata contro, intimando di consegnargli l’incasso. Il barista si è mantenuto freddo e ha assecondato la richiesta, aprendo il registratore di cassa. Arraffati i contanti (circa duecento euro), il bandito si è preso anche il tablet e il cellulare dell’esercente, in modo da rallentare la chiamata e l’intervento delle forze dell’ordine e avere più tempo per allontanarsi.
La rapina si è consumata in meno di un minuto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

03 Novembre 2017

Commenti all'articolo

  • matteo

    2017/11/05 - 12:12

    soresina di sera e' deserta c'e' da aver paura soresinesi abbiamo il compito di salvare soresina o c'e'sbattiamo la sicurezza non esiste da nessuna parte io manderei tutti a casa loro perche' in africa non c'e' la guerra e vengono in italia per fare queste cose soresina deve tornare libera pulita senza africani e immigrati che rubano che sporcano tutta la nostra beata soresina

    Rispondi

  • dario

    2017/11/04 - 18:06

    Nazionalità ?

    Rispondi

    • matteo

      2017/11/05 - 11:11

      dario e' un africano se vuoi saperlo

      Rispondi