il network

Domenica 19 Novembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA

I migranti-pusher restano in carcere

Si sono svolti gli interrogatori di garanzia davanti al gip Beluzzi. Chi ha taciuto e chi si è sorpreso di essere stato indicato dai test come uno del giro

I migranti-pusher restano in carcere

CREMONA - C’è chi si è avvalso della facoltà di non rispondere e chi si è sorpreso nel sapere che i testimoni lo avevano indicato come uno del giro. Dopo gli arresti, giovedì 19 ottobre in carcere, davanti al gip Pierpaolo Beluzzi, è stato il giorno degli interrogatori di garanzia dei cinque richiedenti asilo del Gambia arrestati dai carabinieri nell’ambito dell’operazione ‘Jumbo’, dal nome, con cui al telefono chiamavano l’hascisc per non farsi beccare. Restano in carcere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

19 Ottobre 2017

Commenti all'articolo

  • They

    2017/10/20 - 06:06

    Siccome non resteranno a lungo in carcere, penso, che di elementi di questo calibro la nostra società non ne ha bisogno, quindi, un bel rimpatrio forzato è necessario

    Rispondi