il network

Mercoledì 21 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


SESTO CREMONESE

Bertarini: al lavoro di domenica, protesta delle maestranze

Il raviolificio sestese gode di ottima salute e per soddisfare le richieste del mercato aumenta la produzione facendo lavorare il personale anche nel giorno festivo

Bertarini, al lavoro di domenica. Sciopero e richieste

Rappresentanti dei sindacati confederali con alcuni dei dipendenti fuori dai cancelli del raviolificio Bertarini

SESTO CREMONESE - Lavorare di domenica? La proposta ha scatenato la reazione delle maestranze della ‘Bertarini’: prova ne è lo sciopero indetto martedì. Il raviolificio sestese gode di ottima salute e per soddisfare le richieste del mercato in Italia e all’estero aumenta la produzione facendo lavorare il personale anche la domenica. Si parte proprio il 22 ottobre . L’annuncio, però, ha fatto storcere il naso ai sessanta dipendenti e ai sindacati di Cgil, Cisl e Uil, che non si sentono pronti per lavorare sette giorni su sette e martedì hanno proclamato un’ora di sciopero in ogni turno per chiedere alla nuova proprietà (il pastificio ‘Di Martino’ di Gragnano nel Napoletano che in primavera ha acquisito il marchio Grandi Pastai italiani) nuove assunzioni, maggiore professionalità sulle linee e migliori condizioni di lavoro. Lo stato di agitazione un risultato lo ha prodotto: l’azienda è pronta ad incontrare i sindacati il prossimo 30 ottobre. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

19 Ottobre 2017