il network

Venerdì 17 Novembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


EMERGENZA SMOG

Nono giorno oltre le soglie di allarme

Domani potrebbe scattare il divieto anche per le auto euro 4

Nono giorno oltre le soglie di allarme

CREMONA - Potrebbe scattare domani (venerdì 20 ottobre) il secondo livello di allerta previsto dal piano regionale antismog applicato dallo scorso primo ottobre. Mercoledì 18 infatti i livelli delle polveri sottili registrati dalle centraline hanno superato per il nono giorno di seguito il livello di allerta, fissato a cinquanta microgrammi al metro cubo. Nel dettaglio 95 microgrammi al metro cubo rilevati dalla centralina Arpa collocata in piazza Cadorna (dato non ancora validato), 79 riscontrati da quella installata in via Fatebenefratelli e 89 quelli registrati a Spinadesco (98 a Soresina). La soglia di allarme più alta scatta al raggiungimento del decimo giorno di seguito di ‘sforamento’ dei valori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

19 Ottobre 2017