il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Torna a casa dalla chiesa, 78enne faccia a faccia coi ladri

L'episodio è accaduto a Picenengo, per fortuna nessun 'contatto' tra la donna e i malviventi, casa razziata

Torna a casa dalla chiesa, 78enne faccia a faccia coi ladri

CREMONA - Come ogni domenica mattina è andata in chiesa — due passi da casa sua — per predisporre la parrocchiale in vista della messa delle dieci e mezza. È tornata in anticipo rispetto al solito, però: e al ritorno, si è trovata faccia a faccia con i tre ladri che avevano appena ripulito la sua abitazione. Erano a volto scoperto e per fortuna se ne sono andati senza che vi fosse alcun contatto. È successo la scorsa domenica a Picenengo, la vittima è una 78enne e sull’incursione stanno indagando i carabinieri. Che hanno più di un elemento a disposizione per provare ad incastrare quella che potrebbe essere proprio una delle bande che da settimane stanno colpendo fra città e provincia. Gli indizi, a cominciare dalla descrizione dei tre malviventi e della loro auto, una Volkswagen Golf grigia già notata altre volte nel territorio in occasione di razzie, sono al vaglio.

17 Ottobre 2017

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2017/10/18 - 08:08

    Sarà sicuramente un caso che tutti i bastardi che arrestano sono albanesi o rumeni o zingari ? Oppure noi Italiani ci siamo trasformati in un popolo di selvaggi ? Deve essere la nostra integrazione verso la filosofia di vita dei SGRADITI ospiti .

    Rispondi