il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Paolo Conte, laurea ad honorem: la cerimonia al Ponchielli

Conferita dall'Università di Pavia (Musicologia) perché è "una delle personalità più importanti nel panorama della canzone d’autore italiana e internazionale del nostro tempo"

Paolo Conte, laurea ad honorem: la cerimonia al Ponchielli

CREMONA - «Una delle personalità più importanti nel panorama della canzone d’autore italiana e internazionale del nostro tempo». Con questa motivazione è stata conferita a Paolo Conte la laurea honoris causa in musicologia da parte dell'Università di Pavia. La cerimonia ha avuto luogo nel pomeriggio di lunedì 9 ottobre al teatro Ponchielli. 

Nato ad Asti 80 anni fa, Paolo Conte rappresenta una delle figure più autorevoli nell’ambito della canzone d’autore e della musica italiana. Conosciutissimo anche all’estero la sua carriera artistica inizia negli anni ’60 quando, parallelamente alla sua professione di avvocato, inizia a scrivere canzoni per moltissimi interpreti. Sono brani che entrano ben presto nella memoria musicale italiana e che segnano un’epoca: da La coppia più bella del mondo e Azzurro a Insieme a te non ci sto più e Messico e Nuvole e tantissime altre. Nel 2010 Parigi lo ha celebrato conferendogli la Grande Médaille de Vermeil. Il suo ultimo lavoro è Amazing Game, il suo primo album di musica strumentale, uscito nell’ottobre del 2016. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Ottobre 2017