il network

Lunedì 19 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

In tanti alla passeggiata guidata nella zona Po

Successo per il secondo appuntamento di Raccontiamoci il Quartiere

In tanti alla passeggiata guidata nella zona Po

CREMONA - Numerose persone hanno preso parte al secondo appuntamento di Raccontiamoci Il Quartiere, iniziativa realizzata nell'ambito del progetto Cittadinanza in Movimento: sulla strada della partecipazione che si avvale del sostegno di Fondazione Cariplo nell'ambito del Bando per Progetti Emblematici Provinciali 2016. Camminando lungo viale Po, questo il nome dato alla passeggiata, guidata da Tommaso Giorgi dell'Associazione CrArT/Cremona Arte e Turismo, non è stata solo ed esclusivamente adesione e fruizione di un'offerta culturale da parte di un pubblico numeroso, ma anche interazione grazie al contributo estemporaneo dei cittadini che, con le loro conoscenze, hanno integrato quanto raccontato durante la visita ad alcuni luoghi sombolo della zona Po.

Dall'ex area Frazzi alla "villa del ragno", dalle case popolari alle case dei mutilati, dall'idrometro al cippo commemorativo inaugurato alla presenza del Presidente Gronchi nel 1960 per celebrare l'avvio dei lavori di realizzaziore del porto fluviale della città, dal tratto di binario ferroviario dismesso del lungo Po Europa alle Colonie Padane: questo il percorso lungo il quale, per quasi tre ore, si è snodato un nutrito corteo di cittadini alla riscoperta di una parte della città che si è fatta, per un pomeriggio, palcoscenico di una quotidianità rivelatasi, sotto i riflettori della memoria storica, davvero originale.

Il progetto Cittadinanza in Movimento: sulla strada della partecipazione, pensato per il quartiere Po, ma finalizzato anche all'elaborazione di un modello esportabile in altri contesti cittadini, vede come capofila il Comune di Cremona e come partner l'Associazione ARYA, Il Laboratorio APS e la Cooperativa Cosper, soggetti della rete territoriale quali la Polisportiva Corona, gli Amici di Robi Telli. Il CrArt, il gruppo bandisitco Città di Cremona, Acli Aval, la Cooperatoiva Nazareth, il G.A.S., il Comitato Soci Coop Lombardia e il Comitato Genitori dell'Istituto Comprensivo Cremona Due .

09 Ottobre 2017